Architetti di Basilicata

La Basilicata ha avuto un piccolo ma notevole gruppo di architetti degni di ricordo, moltissimi dei quali sono ignorati o pochi noti perché quasi nessuno ha pensato a rievocarne i nomi e le glorie e si deve soprattutto solo a stranieri come lo Schulz, il Lenormant e il Bertaux o a qualche studioso nostrano come il Fortunato, il Guarini, il Martuscelli, il De Cicco, se qualche nome è più conosciuto.

Sarebbe assai opportuno ed interessante tentare uno studio completo su di essi ed in attesa che altri lo faccia, ne ricorderemo alcuni in queste note: Iacopo e Amelio di Stigliano, Felice di Marsico, Melchiorre di Montalbano, Sarolo di Muro, tra gli antichi, Francesco Grimaldi di Palmira e Giuseppe Pisanti di Ruoti tra i moderni.